EDITORIALE

Rieccoci, un nuovo mese e tante nuove notizie da condividere insieme.
Questo primo periodo è trascorso davvero velocemente ed è stato anche molto impegnativo, tuttavia siamo soddisfatti sia di questi mesi iniziali di scuola, trascorsi in presenza, sia di questa nuova avventura, il nostro giornalino, ovvero News Media Paper!
Lo scorso mese ci siamo soffermati su svariati argomenti, dal Rinascimento, a Boccaccio fino a fatti di attualità riguardanti il mondo dei giovani e più in particolare il mondo della musica e delle serie tv. Questo mese ugualmente vi coinvolgeremo con novità riguardanti la storia passata, il mondo presente e magari anche qualche curiosità sulle innovazioni che ci riserva il futuro.
Il nostro obiettivo principale è come sempre quello di coinvolgere il lettore e farlo appassionare agli argomenti che trattiamo con grande cura ogni settimana.
Annalisa Andrenacci 2^ C

Count per Day

  • 155103Totale letture:
  • 4Letture odierne:
  • 68Letture di ieri:
  • 418Letture scorsa settimana:
  • 1803Letture scorso mese:
  • 69723Totale visitatori:
  • 3Oggi:
  • 272La scorsa settimana:

Finalmente alla Secondaria!

di Irene Borucchia, Elena Carletti ed Alisia Morichetti

Che turbinio di emozioni la  sera del 14 Settembre! Ci sentivamo  ansiosi, perché di lì a poco  sarebbe iniziata per noi una nuova avventura, quella della scuola secondaria di primo grado, ovvero le tanto discusse ed attesissime scuole medie!

[…]

La nostra scuola

di Claudia D’Aquino, Andra Stefania Maciuca, Beatrice Rossi

Dalle elementari alle medie ripassando dal via

Per un ragazzo il passaggio dalle elementari alle superiori serve per crescere e maturare. Alla fine del nostro percorso alla scuola primaria le aspettative verso la nuova realtà che sarebbe arrivata da lì a breve erano molto alte; ma […]

L’orco tra i banchi

Un torbido scenario si consumava in un scuola media di Ancona dove un collaboratore scolastico, 50enne del posto, è stato accusato di aver compiuto atti sessuali su ragazze minorenni. L’uomo si offriva di accompagnare le adolescenti in uno stanzino dell’istituto dove le corteggiava mettendo le proprie mani sul corpo delle vittime.

Digitale e scuola

Ragazzi con voti bassi a scuola, che pensano solo a internet, solo ai video-game: è questo che vogliamo per le nostre future generazioni?

Molte scuole hanno notato che la maggioranza dei loro studenti usufruiscono di strumenti digitali solamente per divertirsi invece di utilizzarli per cercare di aumentare il proprio rendimento scolastico.

[…]

Bulli in classe

La scorsa settimana in una scuola di Ancona un ragazzo di 13 anni è stato vittima di un atto di bullismo, l’ennesimo nel nostro Paese tanto da non fare più notizia.

Il fatto è avvenuto addirittura in classe, in presenza di una supplente, mentre guardavano un film!

[…]