EDITORIALE

Rieccoci, un nuovo mese e tante nuove notizie da condividere insieme.
Questo primo periodo è trascorso davvero velocemente ed è stato anche molto impegnativo, tuttavia siamo soddisfatti sia di questi mesi iniziali di scuola, trascorsi in presenza, sia di questa nuova avventura, il nostro giornalino, ovvero News Media Paper!
Lo scorso mese ci siamo soffermati su svariati argomenti, dal Rinascimento, a Boccaccio fino a fatti di attualità riguardanti il mondo dei giovani e più in particolare il mondo della musica e delle serie tv. Questo mese ugualmente vi coinvolgeremo con novità riguardanti la storia passata, il mondo presente e magari anche qualche curiosità sulle innovazioni che ci riserva il futuro.
Il nostro obiettivo principale è come sempre quello di coinvolgere il lettore e farlo appassionare agli argomenti che trattiamo con grande cura ogni settimana.
Annalisa Andrenacci 2^ C

Count per Day

  • 151647Totale letture:
  • 15Letture odierne:
  • 43Letture di ieri:
  • 607Letture scorsa settimana:
  • 58Letture scorso mese:
  • 67424Totale visitatori:
  • 11Oggi:
  • 291La scorsa settimana:

Il leone e l’asino

images89AKP3L1Un leone, re di tutti gli animali, veniva adulato da questi per le sue possenti zampe e per i suoi splendidi artigli.

Sentendosi superiore e potente, iniziò a criticare gli altri animali, in particolare un asino, il quale era leggermente zoppo essendo anziano.

Un giorno il leone, mentre era a caccia, cadde in una trappola e si fratturò una zampa.

Poco dopo passò di lì proprio l’asino disprezzato che, avendo un gran cuore, decise di aiutarlo caricandolo sulla sua groppa e riuscì nell’impresa visto che era abituato a trasportare grandi carichi.

Il leone, riconosciuta la bontà d’animo dell’animale che lo aveva salvato, lo ringraziò e da quel giorno capì che questa vale più della bellezza fisica.

Matilde Colombi e Giorgia Preni (1^A)

3 comments to Il leone e l’asino

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>