logo

EDITORIALE

Si ricomincia!
Siamo pronti per trascorrere un nuovo anno scolastico tutti insieme e, quando dico tutti insieme, … intendo proprio tutti!
Anche per l’anno scolastico 2017-2018 si sono aperte di nuovo le braccia della Scuola Primaria Don Lorenzo Milani per accogliere tutti i suoi figli, i piccoli si sa, e noi, i grandi!
Se gli spazi per i piccoli sono veramente ristretti, che dire di noi che a malapena “entriamo nei banchi”? A volte dobbiamo fare qualche piccola rinuncia, però al giornalino non vogliamo rinunciare!
Il nostro giornalino sta proprio a ribadire che la Scuola Media Giacomo Leopardi va avanti come sempre, più forte di prima. Vogliamo ripartire valorizzando questa iniziativa con una nuova veste grafica e modificando alcune categorie che ci sembravano non aver incontrato l’interesse dei nostri lettori.
Ad ogni categoria è associato un logo ed era necessario idearne 4 nuovi che sostituissero le icone precedenti.
Questo compito è stato affidato ai ragazzi delle classi prime i quali si sono impegnati al massimo. Sono state scelte le proposte dei seguenti alunni:
1^A Diomedi Elena per il logo n.6 (Categoria: Scendiamo in campo)
1^B Petrini Chantal per il logo n. 7 (Categoria: Mi piace ascoltare…)
1^C Giulia Cicchini per il logo n.2 (Categoria: Alunni in azione)
1^D Malintoppi Alice per il logo n.8 (Categoria: Si parte!)
Ci congratuliamo per la creatività che hanno dimostrato, regalando al giornalino una nota di colore e vivacità.
Ora abbiamo veramente tante rubriche, nelle quali possiamo inserire i nostri commenti, le opinioni, le passioni di noi ragazzi, ciò che abbiamo fatto a scuola e vogliamo condividere, e tanto altro… insomma, se vogliamo spazio per scrivere ce n’è, per tutti.
Vi presento subito i miei stimabili “colleghi”, i caporedattori, quelli che hanno il compito di raccogliere gli articoli che vorrete scrivere e di aiutarvi in questa entusiasmante esperienza: Del Prete Christelle, Postacchini Luca, Armini Ciro, Maddalena Desirè Giusi, Tirabassi Sabrina, Cicchini Giulia, Fabi Diego, Smerilli Mirco, Malintoppi Alice, De Santis Martina.
E … ora sì … siamo veramente pronti!
Buon inizio a tutti noi!
Cecilia Vesprini

Attualmente

attualmente

Alunni in azione

alunni in azione

Vi racconto

vi_racconto

Le prime rime

le_prime_rime

Piccoli grandi lettori

piccoli_grandi_lettori

Scendiamo in campo

Mi piace ascoltare

mi piace ascoltare

Si parte!

si parte

Ridiamoci su

ridiamoci_su

E la soldatessa baciò…la moglie!

“Potete abbracciare i vostri familiari”.

L’affascinante Cheyenne Schlagetter venerdì mattina nella fredda base di Fort Carson, in Colorado, non se l’è fatto ripetere. Appena i 135 soldati della quarta Divisione di fanteria rientrati dall’Afghanistan dopo nove mesi di missione hanno ricevuto il rompete le righe, col suo fiammante abito […]

Samantha, primo giorno nello spazio

“Ciao, Samantha, sono la mamma”.

È stato il primo contatto della Cristoforetti con la Terra dopo l’ingresso nella Stazione spaziale internazionale. La nostra astronauta (la prima italiana nella storia!) ha parlato per 6 minuti con i suoi familiari, che avevano assistito al lancio della base kazaka.

[…]

Natale ma non per tutti

Tra meno di un mese sarà Natale. Te l’immagini uguale per tutti i bambini, con i regali sotto l’albero e tutto il resto, ma c’è anche chi fa fatica a guardare oltre l’oggi e un Natale come si deve non lo vede proprio. Famiglie senza lavoro e senza casa per cui ci sarà poco […]

L’unione fa la forza

“Driiiiin!” Suona la prima campanella ed entra la professoressa di italiano con a fianco un bambino.

“Buongiorno! Lui è Pavel. Si è trasferito nella nostra città da un Paese lontano, quindi non parla ancora bene la nostra lingua” annuncia .

Tutta la classe punta gli occhi su di lui. Vedono un ragazzino alto e […]

I quattro (!!) porcellini

C’era una volta una famiglia di maiali costituita da sei membri: un papà, una mamma e quattro porcellini.

A quel tempo il cibo scarseggiava, perciò, non potendo più sfamare i propri figli, i genitori a malincuore decisero di farli partire in cerca di una vita migliore.

[…]

La Mattinata FAI a Monte Urano

Il 26 novembre noi ragazzi della prima media di Monte Urano ci siamo cimentati in apprendisti ciceroni, riportando un soffio dal sapore medievale agli abitanti e ai bambini che ci hanno ascoltato.

Ci siamo impegnati a riportare alla luce i segreti custoditi dai tre monumenti che formano il vecchio castello di Monte Urano: […]

La lotteria di papa Francesco

È iniziata da pochi giorni la vendita dei biglietti di una lotteria ideata da papa Francesco. Ogni biglietto costa 10 euro e i premi messi in palio sono i regali che il papa riceve quando concede un’udienza.

[…]

Io Riciclo e tu?

Questo concorso ha come rappresentante la CONAI (Consorzio Nazionale per gli Imballaggi) che, con la collaborazione del Ministro dell’Ambiente e la Tutela del Territorio e del Mare, ha rivolto un invito alle scuole secondarie di 1° e 2° grado di tutta Italia. Lo slogan e': RICICLO TVB, ideato dalla CONAI per dimostrare a tutti come […]

In campo con le stampelle

Lorenzo Marcantognini, un dodicenne fanese, è nato con una malformazione, ma nonostante la grave disabilità non si è dato per vinto e gioca a calcio nel campionato CSI della nazionale di calcio amputati: è il più giovane atleta disabile in assoluto!

[…]

Cappuccetto Rosso al contrario

C’era una volta una bambina brutta e perfida come poche .

La mamma, che non la sopportava più, decise di liberarsene, mandandola nel bosco con un cestino da portare alla nonna e sperando che qualche bestia se la mangiasse .

[…]

Il bullismo

BULLISMO: una parola che spaventa, che mette paura, ma di cui sappiamo poco. Proviamo allora a saperne di più.

[…]

Strage a Gerusalemme: un’occasione per riflettere

Ormai è nota a tutti la strage avvenuta qualche giorno fa in una sinagoga ebraica a Gerusalemme, in Israele.Due arabi palestinesi di Gerusalemme est, armati di asce, coltelli e pistole, hanno fatto una vera e propria strage di uomini in una sinagoga situata in un quartiere della città, Har Nof.Sono morte sei […]

Cappuccetto 2.0

C’era una volta una ragazza di nome Alessia, soprannominata Cappuccetto.Net perché navigava 24 ore su 24 in Internet e considerava i suoi computer come dei figli.

Dedicava ogni singolo minuto della sua vita a chattare sui social-network per essere sempre aggiornata.

Il suo social preferito era Facebook, perché le permetteva di conoscere […]

Cappuccetto Rosso sanguigno

C’era una volta un piccolo lupo di nome Lupus, noto per la sua sensibilità e generosità.

Un giorno, poiché la mamma era a letto malata e preoccupata per gli affari che andavano male, Lupus decise di andare a raccogliere dei fiori per rallegrarla. Prima che si allontanasse, la madre gli raccomandò […]